Divorzio senza separazione: è possibile?

Con la legge sul divorzio breve approvata nel 2015i tempi per sciogliere definitivamente il vincolo matrimoniale si sono notevolmente accorciati. Ma non tutti sanno che è possibile ottenere lo scioglimento matrimoniale anche senza precedente separazione coniugale, già dal 1970. Vediamo ora le casistiche in cui è possibile richiederlo, senza affrontare il periodo di separazione.

Le casistiche contemplate: la sfera sessuale

La legge del 1970 prevede la possibilità di divorziare (anche non consensualmente) senza obbligo di previa separazione coniugale solo nel caso in cui si verifichino alcune particolari circostanze previste dalla legge.

La prima ipotesi riguarda il matrimonio non consumato. L'assenza di rapporti sessuali, sia a causa di libera scelta dei coniugi sia per rifiuto di uno dei due coniugi che a causa di comprovate impossibilità fisiche, rende possibile la pratica di scioglimento del contratto matrimoniale.

Sempre rimanendo nell'ambito sessuale, lo scioglimento immediato del matrimonio può essere ottenuto anche a seguito del conseguimento, da parte di uno dei due coniugi, di una sentenza di rettificazione di attribuzione del sesso passata in giudicato. In tal caso, qualora i coniugi che intendano mantenere il vincolo coniugale, conseguirà l’automatica  instaurazione dell’unione civile.

Infine, è possibile sciogliere il vincolo matrimoniale se uno dei due coniugi, cittadino straniero, abbia richiesto ed ottenuto una sentenza di annullamento o divorzio all'estero ovvero abbia contratto un nuovo matrimonio in uno stato estero.

Coniuge condannato in via definitiva

È possibile ottenere lo scioglimento immediato del vincolo matrimoniale anche nel caso in cui uno dei due coniugi, dopo la celebrazione del matrimonio, sia stato condannato con sentenza passata in giudicato, anche per fatti commessi in precedenza, per uno dei seguenti reati:

  1. Qualsiasi pena detentiva per i reati di: incesto, delitti sessuali, induzione, sfruttamento o costrizione alla prostituzione.
  2. Qualsiasi pena per omicidio volontario di un figlio, o tentato omicidio ai danni di un figlio o un coniuge.
  3. Qualsiasi pena detentiva per lesioni personali aggravate, circonvenzione di incapace, maltrattamenti, o mancata assistenza familiare, commessi ai danni di un figlio o un coniuge.
  4. Una sentenza pari o superiore ai 15 anni per delitti non colposi, esclusi quelli commessi per motivi di valore sociale e quelli politici.

Anche se il coniuge dovesse essere stato assolto per vizio mentale, per i delitti di cui alle lettere b) e c), se ritenuto inidoneo a mantenere o ricostituire la convivenza matrimoniale, o per eventuali altre ragioni inclusa l'estinzione del reato, salvo che siano ritenuti sussistenti gli elementi costitutivi del reato, è possibile procedere alla richiesta di scioglimento immediato del vincolo matrimoniale.

Procedimento operativo

Nel caso di divorzio consensuale , o meglio congiunto, i coniugi dovranno stabilirne i termini, esattamente come nel caso di una separazione consensuale. il Tribunale provvederà a recepire i termini dell’accordo nella sentenza di scioglimento immediato del matrimonio, se sussistono le giuste condizioni.

Nel caso in cui non sia percorribile l'opzione dello scioglimento matrimoniale consensuale, sarà necessario incardinare un procedimento per divorzio contenzioso, anche in caso di divorzio senza figli. Durante il procedimento verranno valutate le istanze dei due coniugi e determinata la possibilità di uno scioglimento immediato.

In entrambi i casi, un buon avvocato divorzista può aiutare a vivere la procedura più serenamente, e identificare con precisione tutte le possibili casistiche per ottenere uno scioglimento immediato del vincolo matrimoniale.

Contattaci

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.

Avv. Sabrina D'Ascenzo

Tel. +39 063701377
info@avvocatodirittofamigliaroma.it

Dal Lunedi al Venerdi

9:00 - 19:00

Viale Giulio Cesare 62

00192 Roma zona Prati (RM)

Avvocato Sabrina D'Ascenzo - P.Iva: 11684851006 - Viale Giulio Cesare 62 - 00192 Roma zona Prati (RM)
Tel. +39 063701377 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -